RIAPERTURA DELLA STRUTTURA DI TIRO BRAC ITALIA ROMA

Bloccato
Avatar utente
admin
Site Admin
Messaggi: 359
Iscritto il: sab ott 03, 2020 5:17 pm

RIAPERTURA DELLA STRUTTURA DI TIRO BRAC ITALIA ROMA

Messaggio da admin »

SI INFORMANO I SOCI CHE, NON APPENA CONSOLIDATA LA TRATTATIVA CON IL PROPRIETARIO DEL TIRO A VOLO PISANA, NUOVA SEDE INDIVIDUATA PER PROSEGUIRE LE ATTIVITA' ISTITUZIONALI ED AGONISTICHE DEL NOSTRO SODALIZIO, VERRA' INDETTA UN'ASSEMBLEA STRAORDINARIA PER DELINEARE METODI E NECESSITA' INERENTI LO SPOSTAMENTO DELL'ATTUALE SEDE OPERATIVA, ORMAI NON PIU' DISPONIBILE, NEL NUOVO SPAZIO ALL'INTERNO DEL "TAV PISANA" .
DATA L'ESTREMA RILEVANZA DELL'ARGOMENTO CHE VERRA' TRATTATO SI PREGA SIN DA ORA DI ASSICURARE LA PROPRIA PARTECIPAZIONE.
La tecnica fa in modo che le mani siano pronte, che il respiro sia calmo e che gli occhi sappiano mirare il bersaglio con precisione; l'istinto fa sì che il momento del tiro sia perfetto.

Immagine
Avatar utente
admin
Site Admin
Messaggi: 359
Iscritto il: sab ott 03, 2020 5:17 pm

RIAPERTURA DELLA STRUTTURA DI TIRO BRAC ITALIA ROMA

Messaggio da admin »

Tutti voi sapete qual'è la nostra attuale situazione. La soluzione del TAV Pisana si presenta molto più complessa di quanto non apparisse durante il sopralluogo effettuato. Il campo è si disponibile ma va studiato un sistema per mettere in sicurezza l'area di accesso ai bersagli.

Il campo è affiancato da una pedana di tiro dove si pratica "Skeet", una particolare specialità di tiro al piattello.
Uno di lanciatori di piattelli è orientato verso l'area dove sono posti i nostri bersagli, ancorchè sia molto distante potrebbe creare problemi per la loro sostituzione.
Stiamo, pertanto, studiando una possibile soluzione che garantisca la totale sicurezza del nostro futuro sito.
Come potete capire anche stavolta tutto si presenta in salita...

In alternativa potremo disporre provvisoriamente di un campo più piccolo dove sarebbe possibile attrezzare soltanto sei linee di tiro.

Al momento attuale appare molto importante, sia per problemi organizzativi che amministrativi, conoscere i nominativi di chi seguirà BRAC Italia Roma nella nuova sede.
Tale informazione dovrà pervenire entro e non oltre questo fine settimana.
Si prega pertanto di esprimere il proprio parere entro tale termine di tempo, positivo o negativo che fosse.

Rammentate che stiamo lavorando da un mese per mantenere in vita la nostra associazione.
Credo pertanto, che il solo onere di esprimere un parere non sia per voi un impegno così gravoso.
Chi non risponderà per tempo verrà considerato rinunciatario concludendo il suo percorso con i BRAC-er's Romani il prossimo 31 Dicembre 2021



GRAZIE PER LA VOSTRA ATTENZIONE
La tecnica fa in modo che le mani siano pronte, che il respiro sia calmo e che gli occhi sappiano mirare il bersaglio con precisione; l'istinto fa sì che il momento del tiro sia perfetto.

Immagine
Avatar utente
admin
Site Admin
Messaggi: 359
Iscritto il: sab ott 03, 2020 5:17 pm

RIAPERTURA DELLA STRUTTURA DI TIRO BRAC ITALIA ROMA

Messaggio da admin »

PREGO TUTTI VOI DI DARE LA MASSIMA ATTENZIONE A QUANTO DI SEGUITO RIPORTATO

CONOSCETE LA SITUAZIONE IN CUI CI SIAMO VENUTI IMPROVVISAMENTE A TROVARE.

CONOSCETE ANCHE COSA QUALCHE VOLENTEROSO HA FATTO, DA META’ OTTOBRE SINO A TUTT’OGGI, PER TROVARE UNA SOLUZIONE ALTERNATIVA ACCETTABILE IN GRADO DI POTER MANTENERE IN VITA LA NOSTRA STRUTTURA CERCANDO UNA POSSIBILE SEDE ALTERNATIVA DISPOSTA AD OSPITARCI.

TUTTO QUESTO, FACENDO I CONTI CON IL NOSTRO BILANCIO CHE, VI RAMMENTO, E' COSTITUITO SOLTANTO DAI VERSAMENTI DELLE QUOTE SOCIALI DI TUTTI NOI.

UN IMPORTO, CHE SCATURISCE DAL PRODOTTO DI 120 EURO ANNUI PER I 37 SOCI ORDINARI E 60 EURO PER I 6 SOCI PARENTI, TEORICAMENTE PARI A 4.740 EURO MA IN PRATICA PIU’ BASSO IN QUANTO MOLTI DEI NUOVI ASSOCIATI NON HANNO POTUTO ANCORA REGOLARIZZARE LA LORO POSIZIONE AMMINISTRATIVA.

CAPIRETE CHE, TOLTE LE SPESE PER L’ASSICURAZIONE DEL CAMPO (507 EURO), PER LA SFALCIATURA DELL’ERBA (1200 EURO), PER I TESSERAMENTI LIBERTAS E FIDASC (640 EURO) E PER I BERSAGLI (150 EURO), NEL CANESTRO RESTANO 2.500 EURO (DI CUI 1.350 EURO SERVIVANO SINO AD ORA PER L’ AFFITTO DEL CAMPO).

CAPIRETE ANCHE CHE CON 2.500 EURO IN TASCA, TROVARE UNA SEDE GIA’ ATTREZZATA CON UNA TETTOIA, UN MAGAZZINETTO E LO SPAZIO DOVE PIAZZARE I BERSAGLI NON E’ IMPRESA FACILE.

DURANTE LA RICERCA, CI SIAMO FATTI RIDERE IN FACCIA DAI TUTTI I PROPRIETARI DEI POLIGONI E DEI TAV A CUI CI SIAMO RIVOLTI. QUALCUNO, PRIMA DI METTERCI ALLA PORTA, CI HA FATTO ADDIRITTURA LEZIONE DI MARKETING.
C’E’ DA CAPIRLI, NON SONO SOCIETA’ NO PROFIT COME NOI, SONO IMPRENDITORI E DEBBONO FARE CASSA.

QUELLA CHE, FINO AD UN PAIO DI SETTIMANE FA, SEMBRAVA L’UNICA SOLUZIONE PERCORRIBILE, A 40 CHILOMETRI DA ROMA VICINO AD APRILIA, SI E’ RIVELATA ADDIRITTURA IMPOSSIBILE. IL FATTO CHE MANCASSERO ACQUA, ENERGIA ELETTRICA E SERVIZI IGIENICI LO AVREMMO PURE AFFRONTATO E RISOLTO IN QUALCHE MODO, MA SI E’ SCOPERTO CHE IL FABBRICATO ESISTENTE DA ATTREZZARE PER POTER TIRARE, ERA SOTTO ORDINE DI DEMOLIZIONE E L’AREA DI TIRO ERA SOTTOPOSTA AD INIBIZIONE DA PARTE DELLE AUTORITA’ LOCALI.
SENZA ARRENDERCI ABBIAMO SEGUITATO A CERCARE E QUALCOS'ALTRO E’ USCITO FUORI. VE LO ABBIAMO COMUNICATO QUALCHE GIORNO FA, UN TIRO A VOLO TRA VIA DI MALAGROTTA E VIA DELLA PISANA.

LA STRUTTURA DISPONE DI UNA FOSSA OLIMPICA, CHE NON UTILIZZA PIU’, IDENTICA A QUELLA DEL TAV NOMENTANO, CHE OFFRE UNA DISTANZA DI TIRO DI CIRCA 40 METRI.
L’ABBIAMO VALUTATA IN LUNGO ED IN LARGO PRIMA DI AVVIARE UNA QUALSIVOGLIA TRATTATIVA, RENDENDOCI CONTO CHE SAREBBE STATA L’IDEALE ANCHE SE, PRIMA DI POTERLA UTILIZZARE, AVREMMO DOVUTO RISOLVERE QUALCHE PROBLEMA.

IL TAV DISPONE DI DIVERSE AREE DI TIRO AL PIATTELLO E, QUELLA CONFINANTE CON LA FOSSA OLIMPICA IN QUESTIONE, E’ PIENAMENTE OPERATIVA.
QUANDO I PIATTELLISTI SPARANO DA UNA PARTICOLARE PIAZZOLA DEL CAMPO LIMITROFO, I PALLINI, ANCHE SE ORMAI PRIVI DI ENERGIA, POTREBBERO CADERE (E NON E’ AFFATTO SCONTATO CHE SUCCEDA) SULLO SPAZIO DOVE DOVREBBERO ESSERE SISTEMATI I BERSAGLI.

PER OPERARE IN REGIME DI MASSIMA SICUREZZA, ABBIAMO PERTANTO PENSATO DI REALIZZARE UN CAMMINAMENTO PROTETTO SINO AI PORTA BERSAGLI ED UNA TETTOIETTA SOPRA A QUESTI PER EVITARE QUALSIASI TIPO DI PROBLEMA. UN'OPERA UN PO’ COMPLICATA DA REALIZZARE MA NON IMPOSSIBILE.
SITUAZIONE CHE POTEMMO AFFRONTARE FINANZIANDO L’ACQUISTO DEI MATERIALI CON L’ATTUALE RESIDUO DI CASSA, PARI A CIRCA 2000 EURO.

VERIFICATO, QUINDI, CHE IL CAMPO POTESSE SODDISFARE LE NOSTRE ESIGENZE ABBIAMO AVVIATO UN DISCORSO ECONOMICO CON IL PROPRIETARIO.

OVVIAMENTE STIAMO PARLANDO DI UN TIRO A VOLO IN PIENO FUNZIONAMENTO, PERTANTO, COME PER I POLIGONI DOVE ABBIAMO CERCATO SPAZIO,

CHIUNQUE LO FREQUENTI ED ESERCITI ATTIVITA’ DI TIRO, DEVE RISULTARE PER LEGGE ISCRITTO NEI REGISTRI DELLA STRUTTURA.

"CONDITIO SINE QUA NON" SERVE OBBLIGATORIAMENTE PROCEDERE ALLA PROPRIA ISCRIZIONE AL TAV PISANA.

IL PROPRIETARIO GARANTISCE CHE L’ASSOCIAZIONE POTRA’ MANTENERE, IN TUTTO E PER TUTTO, LA PROPRIA IDENTITA’ ED INDIPENDENZA DI AZIONE NEL GESTIRE SIA IL CAMPO DI TIRO ASSEGNATO SIA LE COMPETIZIONI CHE ORGANIZZA. GLI ISCRITTI A BRAC ITALIA ROMA POTRANNO ACCEDERE AL PROPRIO SPAZIO DI TIRO ED UTILIZZARLO COME CREDONO TUTTI I GIORNI DALLE 08,30 AL TRAMONTO.. L'ASSOCIAZIONE POTRA’ MODIFICARE LA STRUTTURA COME MEGLIO DESIDERA ADEGUANDOLA ALLE PROPRIE ESIGENZE. LO STESSO PROPRIETARIO PROVVEDERA’ A MANTENERLA IN ORDINE E PULITA INTERVENENDO OGNI QUALVOLTA SI RENDESSE NECESSARIO.

ABBIAMO QUINDI AFFRONTATO CON LUI LA PARTE ECONOMICA.

IL REGOLAMENTO DEL TAV STABILISCE CHE LA QUOTA DI ISCRIZIONE E’ PARI A 30 EURO ANNUI E, AD OGNI PRESENZA GIORNALIERA, SI VERSANO 5 EURO. OPERAZIONI QUESTE REGOLARIZZATE FISCALMENTE.

CI SIAMO FATTI DUE CONTI E, IPOTIZZANDO UNA FREQUENZA DI PIU’ O MENO DUE GIORNI A SETTIMANA, SIAMO ARRIVATI A (45 SETTIMANE X 2 PRESENZE X 5 EURO A PRESENZA) 450 EURO ANNUI PIU’ L’ISCRIZIONE.

A QUESTO PUNTO, CON NOSTRO SOMMO RAMMARICO, ABBIAMO ABBANDONATO L’IDEA DI TRASFERIRCI AL TAV PISANA E OPTATO PER LA CHIUSURA DEFINITIVA DELLA NOSTRA ASSOCIAZIONE.

POI E’ FRULLATA UNA NUOVA IDEA E, IN ALTERNATIVA ALL’ISCRIZIONE E AL VERSAMENTO DELLA QUOTA GIORNALIERA, ABBIAMO PROPOSTO AL PROPRIETARIO UN RICONOSCIMENTO ECONOMICO FORFETTARIO ANNUO A TIRATORE.

IMPORTO 160 EURO DA VERSARE A GENNAIO 2022.

CI E’ STATO RICHIESTO QUANTI SAREBBERO STATI GLI ISCRITTI E,
IN BASE AI VOSTRI PARERI ESPRESSI SUL FORUM,
ABBIAMO RISPOSTO …“ALMENO 25 PERSONE” (PER UN TOTALE DI 4.000 EURO).

LA NOSTRA PROPOSTA E’ STATA ACCETTATA E ......CREDETECI,

......NON CI E’ SEMBRATO VERO !!!

CONSIDERATE CHE I SOCI DELL’ASD ACR ROMA, PER FREQUENTARE IL POLIGONO DI PORTA NEOLA A TIVOLI, HANNO DOVUTO ISCRIVERSI ALLA STRUTTURA E VERSANO 180 EURO ANNUI AL SUO PROPRIETARIO, OLTRE ALLA QUOTA NECESSARIA PER IL SOSTEGNO DELL'ASD

CHIARO CHE, PER MANTENERE IN PIEDI L’ASD BRAC ITALIA ROMA, SERVE UN ULTERIORE ESBORSO DA PARTE DI CHI VUOLE COLLABORARE A FARLO.

DALLE CIFRE RIPORTATE ALL’INIZIO DI QUESTO THREAD, INFATTI, PUO’ FACILMENTE CALCOLARSI L’IMPORTO NECESSARIO.

SI DEVE PROVVEDERE ALLE AFFILIAZIONI ED AI TESSERAMENTI, ALL’ACQUISTO DEI BERSAGLI E AD ALCUNE SPESE DI GESTIONE. IMPORTO TOTALE STIMATO DI CIRCA 800 EURO ANNUI, RICONDUCIBILI AD UNA QUOTA SOCIALE, AD PERSONAM E RIFERITA AD UN MINIMO DI 25 SOCI, PARI A 30 EURO.

PER OGNI SOCIO, IL TOTALE ANNUO DELLA SPESA DA SOSTENERE PER MANTENERE IN PIEDI LA NOSTRA BARACCA, DIVENTEREBBE PARI A 190 EUR, CIRCA 16 EURO AL MESE.

IN PRATICA L’ATTUALE ESBORSO PER LA QUOTA ASSOCIATIVA SALIREBBE DI 70 EURO, CIRCA 6 EURO AL MESE

DA CONSIDERARE QUALE ULTERIORE SVANTAGGIO, OLTRE ALL’AUMENTO DELLA SPESA PERSONALE, E’ CHE TALE IMPORTO ANDRA’ CORRISPOSTO INTEGRALMENTE, SIA AL PROPRIETARIO CHE ALL'ASSOCIAZIONE, ENTRO L'INIZIO DI GENNAIO 2022….

ORA TUTTI SAPPIAMO CON CERTEZZA QUALI SIANO I PRESUPPOSTI PER PROSEGUIRE LA NOSTRA AVVENTURA.

IL PROPRIETARIO HA ACCETTATO LA PROPOSTA CHE GLI E’ STATA FORMULATA CONSIDERANDO DI POTER CONTARE SU UN DEFINITO NUMERO DI ISCRITTI (ALMENO 25).
SE QUESTO NUMERO VENISSE MENO, VANIFICHEREBBE TUTTA LA TRATTATIVA CHE STIAMO PORTANDO AVANTI.

COMPRENDERETE TUTTI, PERTANTO, QUANTO SIA IMPORTANTE SAPERE CON ESTREMA CERTEZZA, CON OGNI POSSIBILE URGENZA E TRAMITE QUALSIASI MEZZO, CHI DI VOI CONCORDERA’ NEL PROSEGUIRE SU QUESTA STRADA.

GRAZIE PER LA VOSTRA ATTENZIONE
La tecnica fa in modo che le mani siano pronte, che il respiro sia calmo e che gli occhi sappiano mirare il bersaglio con precisione; l'istinto fa sì che il momento del tiro sia perfetto.

Immagine
Avatar utente
Jeeper52
Site Admin
Messaggi: 553
Iscritto il: dom ott 04, 2020 10:26 am

RIAPERTURA DELLA STRUTTURA DI TIRO BRAC ITALIA ROMA

Messaggio da Jeeper52 »

FINALMENTE BUONE NOTIZIE!

E' stato raggiunto l'accordo definitivo con il proprietario del Tiro a Volo Pisana per la presa in consegna della nostra Nuova Sede, stiamo quindi procedendo con la massima rapidità all'esecuzione dei lavori di sistemazione del Campo di Tiro nr.1.
Pisana Shooting Club.jpg
A seguito dell'intensa attività di ricerca e degli innumerevoli sopralluoghi, da parte del ns Presidente e altri soci che si sono resi disponibili, sono stati stabiliti i lavori di sbancamento e rifacimento del terrapieno che divide i campi nr.1 e nr.2 con l'innalzamento dello stesso per consentire in completa e assoluta sicurezza l'agibilità del nostro Campo nr.1; è stato inoltre fissato l'accordo con la ditta di traslochi che provvederà al trasporto e facchinaggio di tutto il materiale di proprietà della nostra ASD.
Nel frattempo, nei giorni scorsi, presso il TAV Nomentano a cura di Edmondo Pasquini e Claudio Masrogiovanni, sono state smontate le strutture (staccionata, mensole porta fucili, grondaia etc. etc...) per poterli recuperare e riutilizzare nella nuova sede. Manca soltanto il definitivo impacchettamento e imballaggio di tutte le nostre suppellettili e strumenti di lavoro che verrà eseguito tra domani e il seguente fine settimana (19, 20 e 21 novembre).

Di seguito il calendario delle attività:

Martedi 23 novembre p.v., ore 07:30 circa, inizio sbancamento e rifacimento del terrapieno, fine lavoro previsto in giornata.
Mercoledì 24 novembre p.v. ore 09:30 circa, trasloco di tutto il materiale già da noi smontato imballato e impacchettato, da parte della ditta a cui è stato affidato l'incarico, probabilmente data l'ingente quantità saranno necessari almeno due viaggi.

Ci auguriamo di poter riprendere le nostre attività presso la nuova struttura entro la fine del mese!

al4
Ciao, Pino...
BRAC_ER per passione, Roulottaro per vocazione!!!
Immagine Immagine
Le amicizie non si scelgono a caso, ma secondo le passioni che ci dominano!
Avatar utente
admin
Site Admin
Messaggi: 359
Iscritto il: sab ott 03, 2020 5:17 pm

RIAPERTURA DELLA STRUTTURA DI TIRO BRAC ITALIA ROMA

Messaggio da admin »

SI RACCOMANDA LA MASSIMA COLLABORAZIONE DI TUTTI PER TERMINARE IN TEMPO LE OPERAZIONI DI RECUPERO ED IMBALLAGGIO DELLE ATTREZZATURE E MINUTERIE DA TRASFERIRE PRESSO LA NOSTRA NUOVA SEDE PRESSO IL TAV PISANA.
GRAZIE
La tecnica fa in modo che le mani siano pronte, che il respiro sia calmo e che gli occhi sappiano mirare il bersaglio con precisione; l'istinto fa sì che il momento del tiro sia perfetto.

Immagine
Avatar utente
admin
Site Admin
Messaggi: 359
Iscritto il: sab ott 03, 2020 5:17 pm

RIAPERTURA DELLA STRUTTURA DI TIRO BRAC ITALIA ROMA

Messaggio da admin »

Chi l'ha dura la vince, dicono...

ed alla fine noi di BRAC Italia Roma abbiamo vinto !!!

af0 ad3 ad4 ad3 af0

Non mi sento di aggiungere altro, è bastato vedervi tutti riuniti domenica scorsa sotto la nuova tettoia del nostro spazio alla Pisana.
Un'Assemblea che, più per discutere ed argomentare, è servita come occasione di presentazione della nuova sede oltre che di sempre piacevole incontro.
A tutti voi BRACer's Romani buon proseguimento d'avventura.

ab9
La tecnica fa in modo che le mani siano pronte, che il respiro sia calmo e che gli occhi sappiano mirare il bersaglio con precisione; l'istinto fa sì che il momento del tiro sia perfetto.

Immagine
Bloccato

Torna a “COMUNICATi STRAORDINARI DEL PRESIDENTE”