Campionato Nazionale & Torneo Gianfranco Cherubini di BR 25 - Stagione 2021/2022

Spazio dedicato alla divulgazione di informazioni/direttive agli associati, da parte del C.D.
Rispondi
Avatar utente
admin
Site Admin
Messaggi: 365
Iscritto il: sab ott 03, 2020 5:17 pm

Campionato Nazionale & Torneo Gianfranco Cherubini di BR 25 - Stagione 2021/2022

Messaggio da admin »

Come sapete tutti, parallelamente al Campionato Nazionale di BR 25 in corso, da qualche anno la nostra ASD organizza una competizione sociale interna intitolata ad uno dei nostri soci prematuramente scomparso, il Torneo “Gianfranco Cherubini”.
Il suo metodo di svolgimento si basa sui risultati delle gare mensili del Campionato. Ai risultati ottenuti durante tali gare, viene attribuita duplice valenza. Questi stabiliscono, pertanto, sia le nostre posizioni nella graduatoria provvisoria del Campionato Nazionale sia in quella del Torneo interno.
Unica differenza tra le due competizioni è rappresentata dalla partecipazione diretta del concorrente alle gare organizzate.
Le norme che regolano il Campionato Nazionale consentono, infatti, agli iscritti di produrre i propri risultati mensili presso una qualsiasi delle associazioni partecipanti.
Tale facoltà di scelta viene concessa in quanto le eventuali discrepanze, determinate dalle differenti condizioni climatiche in cui si svolgono le gare, vengono appianate dalla metodica di accesso alla sua finale.
Il Torneo interno invece prevede unicamente la partecipazione congiunta ed in sede dei concorrenti iscritti (confronto diretto), pertanto, eventuali risultati conseguiti presso altri sodalizi non saranno ritenuti validi ai fini delle graduatorie di accesso alla sua finale.
Il presente comunicato trova giustificazione nel fatto che alcuni degli associati preferiscono produrre i loro bersagli presso altre associazioni. Serviva quindi chiarire le differenze che contraddistinguono le due competizioni che attualmente sono in corso di svolgimento.
La tecnica fa in modo che le mani siano pronte, che il respiro sia calmo e che gli occhi sappiano mirare il bersaglio con precisione; l'istinto fa sì che il momento del tiro sia perfetto.

Immagine
Rispondi

Torna a “Comunicati del C.D.”