La mia HW50S messa in bolla

Rispondi
CalMa
Messaggi: 15
Iscritto il: mer gen 11, 2023 6:04 pm

La mia HW50S messa in bolla

Messaggio da CalMa »

Ciao,
ecco una carrellata di foto della mia HW50S alla quale ho installato un'ottica JS-Tactical 10-40x52.
Inizialmente gli attacchi erano troppo bassi. Ho acquistato su Amazon gli attacchi alti e ho reinstallato tutto.
Leggendo la guida dell'installazione dell'ottica si parla del filo a piombo con il quale allineare la verticale della croce di mira.
Ma siccome non ho un filo con un piombo da mettere attaccato da qualche parte che sia ad almeno 15 metri dal fucile, distanza minima di messa a fuoco, mi sono organizzato con delle livelle.
Cominciamo con vedere il risultato finale:
20230123_164323_copy_800x600.jpg
20230123_164342_copy_800x600.jpg
20230123_164357_copy_800x600.jpg
20230123_172010_copy_600x800.jpg
20230123_172035_copy_600x800.jpg
Procedura seguita.
Il fucile era su bench rest che ho messo in bolla
20230123_165420_copy_600x800.jpg
Come vedete ho usato una normalissima bolla di riscontro da muratore comprata dal cinese.

Quindi una bolla messa sul "posteriore" dell'azione
20230123_165634_copy_600x800.jpg
Questa bolla l'ho fissata al legno con con nastro biadesivo. Non ho voluto utilizzare colle per non rovinare il legno del fucile. Il biadesivo lo posso togliere quando voglio.
Ne vedete in foto anche una piccolina, che definirei inutile dato che non la vedo, messa sul tubolare dell'ottica.

Ho quindi spostato la bolla di riscontro, quella cinese, sulla torretta dell'alzo dell'ottica che assumo essere perfettamente planare e verticale rispetto all'ottica stessa:
20230123_170907_copy_600x800.jpg
Quindi ruotando l'ottica ho messo in bolla la livella e ho cominciato a stringere poco alla volta e in croce i vari bulloncini.
La devo adesso azzerare di nuovo e lo posso fare anche qui a casa in garage.
Infine prova generale a 25 metri il prossimo weekend.

Un caro saluto a tutti,
Mauro
Avatar utente
admin
Site Admin
Messaggi: 422
Iscritto il: sab ott 03, 2020 5:17 pm

Re: La mia HW50S messa in bolla

Messaggio da admin »

Lavoro "indoor" perfetto Mauro, ora il riscontro esterno con un filo a piombo per verificare che il reticolo sia ortogonale al piano di campagna.
Rammenta che durante questa operazione la carabina va mantenuta rigorosamente a bolla in modo che la linea di mira, che passa attraverso l'otttica, giaccia sullo stesso piano della linea di tiro che parte dal centro del vivo di volata.....

af4

aa0
La tecnica fa in modo che le mani siano pronte, che il respiro sia calmo e che gli occhi sappiano mirare il bersaglio con precisione; l'istinto fa sì che il momento del tiro sia perfetto.

Immagine
Avatar utente
bobarco
Messaggi: 651
Iscritto il: ven nov 06, 2020 6:53 pm

Re: La mia HW50S messa in bolla

Messaggio da bobarco »

Bravo bel lavoro, questa certosina operazione la faccio ogni volta che devo sistemare cambiare qualcosa sulla mia carabina in diottra. Con l'ottica ho sempre usato il metodo ad minchiam aa2 si più o meno ci sono tanto tiro sempre solo a 25 mt e poi non mi va di perderci tempo .... e i risultati si vedono! aa7
Immagine
De mia farina fo le mie lasagne,
et de queste mi godo
perché le fo a mio modo
quando io vo'molle e
quando io voglio stagne.
De mia farina fo le mie lasagne
Avatar utente
Jeeper52
Site Admin
Messaggi: 1036
Iscritto il: dom ott 04, 2020 10:26 am

Re: La mia HW50S messa in bolla

Messaggio da Jeeper52 »

A proposito di HW50S, sul sito di cui si parla in questo post c'è un bellissimo articolo sull'accuratizzazione della HW 30S (la meccanica è la stessa) , fatta in casa senza necessità di acquistare kit più o meno evoluti. Provare per credere! af2
Ciao, Pino...
BRAC_ER per passione, Roulottaro per vocazione!!!
Immagine Immagine
Le amicizie non si scelgono a caso, ma secondo le passioni che ci dominano!
Avatar utente
Jeeper52
Site Admin
Messaggi: 1036
Iscritto il: dom ott 04, 2020 10:26 am

Re: La mia HW50S messa in bolla

Messaggio da Jeeper52 »

Poi ce n'è anche per chi ne vuole di più... Dajeeee!
http://mirrorzeta.altervista.org/anellatura_rame.php
Ciao, Pino...
BRAC_ER per passione, Roulottaro per vocazione!!!
Immagine Immagine
Le amicizie non si scelgono a caso, ma secondo le passioni che ci dominano!
Avatar utente
admin
Site Admin
Messaggi: 422
Iscritto il: sab ott 03, 2020 5:17 pm

Re: La mia HW50S messa in bolla

Messaggio da admin »

Me lo ero quasi dimenticato...
Quel Blog era una vera fucina di informazioni.... aa5
La tecnica fa in modo che le mani siano pronte, che il respiro sia calmo e che gli occhi sappiano mirare il bersaglio con precisione; l'istinto fa sì che il momento del tiro sia perfetto.

Immagine
CalMa
Messaggi: 15
Iscritto il: mer gen 11, 2023 6:04 pm

Re: La mia HW50S messa in bolla

Messaggio da CalMa »

Ciao,
per la camiciatura della molla ci sto ovviamente pensando e sara' una cosa da fare al momento in cui saro' ad un livello per superare il quale diventera' necessario mettere mano allo strumento. Al momento e' l'utilizzatore dello strumento che deve ancora migliorare.
Comunque, dopo aver messo mano all'ottica ho voluto verificare i risultati con tutti i limiti della distanza che ho in garage.
Ecco a voi la foto del bersaglio:
20230125_173902_Target.jpg
Ho usato tre differenti tipi di pallini e sparavo tre colpi in ogni punto di intersezione tra il secondo cerchio, contando dall'esterno, e la linea dritta.
Per i bersagli 1, 3 e 4 ho sparato con JSB Exact 4.52mm 0.547g
Questo pallino e' quello che mi sembra raggruppi meglio.

Per il bersaglio 2 ho sparato con H&N Field Target Trophy 4.50mm 0.56g.
Questo pallino mi sembra allarghi un po' o forse e' il tiratore.

Per il bersaglio 5 ho sparato con H&N Finale Match Heavy 4.50mm 0.53 g.
Questo e' a testa piatta e non riesco a capire come vada dato che il gruppo piu' in alto, guardando solo il bersaglio 5, e' aperto mentre il gruppo piu' in basso e' un singolo foro.
Chiaramente a questa distanza l'ottica non corregge bene la parallasse quindi puo' essere tutto: tiratore, parallasse, pallino.

Comunque, anche questo ce lo mettiamo da parte per vedere i miglioramenti nel tempo.
Una buona serata,
Mauro
Rispondi

Torna a “Carabine Springer classiche”