I bersagli di Mauro

Pubblichiamo e commentiamo assieme i risultati che otteniamo, le impressioni ,i miglioramneti
Rispondi
CalMa
Messaggi: 17
Iscritto il: mer gen 11, 2023 6:04 pm

I bersagli di Mauro

Messaggio da CalMa »

Ciao cari,
mettero' in questo topic i miei cartellini cominciando da quello fatto domenica 22 alla gara dei pistoleri, del quale portete vedere un altro topic aperto con molte piu' foto.
Comincio con il primo cartellino di pistola ludica con il quale ho collezionato buoni 40 punti:
20230122_105930_Bersaglio 10 mt pistola ludica.jpg
Vedremo i miglioramenti con il passare del tempo.
Ho gia' pianificato l'acquisto di una HW40 per potermi allenare.

Una buona serata,
Mauro
Avatar utente
admin
Site Admin
Messaggi: 422
Iscritto il: sab ott 03, 2020 5:17 pm

Re: I bersagli di Mauro

Messaggio da admin »

chi bene si è avviato è già a mezzo cammino...

Tieni conto di un particolare importante quando impugnerai la tua HW40, sistemare preventivamente tacca e mirino è un'operazione essenziale
Certo ci vorrebbe una morsa per pistola per poterlo fare bene e comodamente ma è un oggetto che costa abbastanza...
s-l1600.png
Dovrai trovare sistemi alternativi quali quello di utilizzare un rest micrometrico (molti di noi ne hanno uno, anch'io) che abbia le guance accostabili per mantenere ferma la pistola
Senza titolo.png
A questo punto non resta che la regolazione pratica del sistema tacca-mirino con le apposite viti .

https://www.tiropratico.com/htm/regoliamo_la_tacca.htm


Buon lavoro.... ab0
La tecnica fa in modo che le mani siano pronte, che il respiro sia calmo e che gli occhi sappiano mirare il bersaglio con precisione; l'istinto fa sì che il momento del tiro sia perfetto.

Immagine
Avatar utente
bobarco
Messaggi: 651
Iscritto il: ven nov 06, 2020 6:53 pm

Re: I bersagli di Mauro

Messaggio da bobarco »

Si vero in molti utilizzano mettere "in morsa" la pistola per calibrare bene l'alzo e la deriva, in verità ho provato pure io per abbandonare subito tale sistema (probabilmente per un mio limite) poichè inganna. Mi spiego meglio: le regolazioni trovate in quel modo non corrispondono poi al tiro a mano libera, servono a mio parere solo per prove di rosata a trovare il miglior pallino. Regolare la tacca di mira è cosa da fare in piedi in posizione di tiro, iniziare magari a 4/5 mt per poi arrivare ai canonici 10, questo va fatto dopo un breve tirocinio assistiti o da un istruttore o da un bravo tiratore che insegni la postura giusta, piedi mano debole come impugnare l'arma il dito sul grilletto per non strappare etc. Dopo che si ha una discreta padronanza dell'attrezzo si può correggere sia l'alzo ma soprattutto la deriva sicuri che l'errore non sia dovuto a strappi... ecco forse per regolare la deriva si può utilizzare la morsa ma poi all'atto pratico si possono avere brutte sorprese e non capirne il motivo. Stringere troppo l'impugnatura, una maggior pressione in basso e/o in alto, il dito sul grilletto che spinge di lato ... e come dice un vecchio proverbio "Chi sa fa e chi non sa insegna" aa2 ... pare derivi da un pensiero attribuito a Papa Sisto VI "Chi sa, fa. Chi non sa, insegna. Chi non sa nemmeno insegnare, dirige. Chi non sa nemmeno dirigere, fa il politico. Chi non sa nemmeno fare il politico, lo elegge". ab6
Immagine
De mia farina fo le mie lasagne,
et de queste mi godo
perché le fo a mio modo
quando io vo'molle e
quando io voglio stagne.
De mia farina fo le mie lasagne
Avatar utente
Jeeper52
Site Admin
Messaggi: 1037
Iscritto il: dom ott 04, 2020 10:26 am

Re: I bersagli di Mauro

Messaggio da Jeeper52 »

Uehhh... Mr. President, non per campanilismo o perchè me la voglio tirare ma qui sul nostro Forum c'è un articoletto (del sottoscritto) che in modo assai meno professionale, ma direi in ogni caso utile, da le basi per la "REGOLAZIONE TACCA DI MIRA (e non soltanto...)". aa4
Ciao, Pino...
BRAC_ER per passione, Roulottaro per vocazione!!!
Immagine Immagine
Le amicizie non si scelgono a caso, ma secondo le passioni che ci dominano!
Avatar utente
Jeeper52
Site Admin
Messaggi: 1037
Iscritto il: dom ott 04, 2020 10:26 am

Re: I bersagli di Mauro

Messaggio da Jeeper52 »

aa2 Caro Mauro, visto il tuo interesse per la HW 40 ti ho pensato e... ti faccio venire un pò di acquolina in bocca!
Leggi questo articolo e sogna! ab6
Ciao, Pino...
BRAC_ER per passione, Roulottaro per vocazione!!!
Immagine Immagine
Le amicizie non si scelgono a caso, ma secondo le passioni che ci dominano!
Avatar utente
admin
Site Admin
Messaggi: 422
Iscritto il: sab ott 03, 2020 5:17 pm

Re: I bersagli di Mauro

Messaggio da admin »

Se poi decidi di utilizzare il tuo ..avvitatore, c'é anche questo
La tecnica fa in modo che le mani siano pronte, che il respiro sia calmo e che gli occhi sappiano mirare il bersaglio con precisione; l'istinto fa sì che il momento del tiro sia perfetto.

Immagine
CalMa
Messaggi: 17
Iscritto il: mer gen 11, 2023 6:04 pm

Re: I bersagli di Mauro

Messaggio da CalMa »

Cari,
grazie per i suggerimenti e le guide.
Se riesco, vado venerdi' pomeriggio all'armeria di Frascati, si Sergio proprio quella li, e prendo l'HW40.
La prima regolazione la faro' nel garage di casa dato che dovro' allontanare il bergaglio un po' alla volta e posso arrivare fino a circa 9 metri.
Poi domenica la porto al poligono per vedere se sono stato bravo a fare i compiti.
Ho fatto oggi anche una prova, sempre in garage, dell'HW50 dopo la sistemazione dell'ottica.
Ho messo i dettagli qui:
viewtopic.php?f=39&t=378

Saluti,
Mauro
CalMa
Messaggi: 17
Iscritto il: mer gen 11, 2023 6:04 pm

Re: I bersagli di Mauro

Messaggio da CalMa »

Ciao,
dopo aver descritto la giornata di domenica 29 gennaio qui:
viewtopic.php?f=56&t=380
inserisco anche in questa discussione il mio risultato di oggi a futura memoria.
Ricapitolando:
carabina HW50S
ottica JS-Tactical 10-40x52 tenuta a 30x
Pallino JSB Cometa Excite 4.52 mm e 0.547 grammi
Temperatura 10°C con sole
Leggero vento da sinistra.
Ecco il risultato:
20230129_184753_copy_600x800.jpg
Qualche doverosa spiegazione:
Riquadri 2 e 3, utilizzati per tarare l'ottica a 25 metri.
Riquadri 1 e 4, i colpi vanno visibilmente a destra spinti dal leggero vento da sinistra
Il riquadro 5 e' il piu' interessante:
20230129_184805_copy_600x800.jpg
20230129_184822_copy_600x800.jpg
Ho deciso di effettuare una correzione semplicemente mirando leggermente piu' a sinistra e ho cominciato a sparare colpi. Ne ho contati 30.
Questi sono quasi tutti andati al centro del bersaglio, una sfumatura bassi, creando un unico foro della dimensione di 1 centesimo di Euro.
Quattro colpi sono andati fuori, uno molto vicino al foro centrale, sicuramente un mio errore.
Poi uno in basso a sinistra, in questo caso ho sentito un colpo di vento dritto in faccia proveniente da davanti.
Poi due colpi in basso a destra, in questo caso ho proprio sentito due raffiche di vento piu' forti da sinistra.
Quindi ragazzi, un macello. Se ti dice sfiga, tiri il grilletto proprio nel momento in cui una raffica di vento ti va a spostare la traiettoria rovinandoti il risultato.

Saluti,
Mauro
CalMa
Messaggi: 17
Iscritto il: mer gen 11, 2023 6:04 pm

Re: I bersagli di Mauro

Messaggio da CalMa »

Ciao,
ecco i cartellini di oggi, sabato 4 febbraio.
Giornata bellissima di sole e una temperatura quasi primaverile.
Tanti amici al poligono.
Vediamo com'e' andata.
Dopo aver preso confidenza con il vento ho provato a tirare ad una porzione di un bersaglio BR25 che ho stampato a casa in formato A4.
20230204_133520.jpg
Se faccio bene il conto, mi pare di vedere 84 punti su 10 riquadri ottenuti con i JSB Cometa 4.52 e 0.547 g.
Questi JSB mi sembrano quelli piu' adatti alla mia carabina.
Per verifica ho quindi provato 4 differenti pallini su un bersaglio con 5 riquadri che uso sempre per prova.
20230204_160709.jpg
Riquadro nr 1: JSB Express 4.52 e 0.51 g. Un po' sparsi e alti in quanto l'ottica e' tarata per i pallini piu' pesanti, da 0.547 g.
Riquadro nr 2: H&N FTT 4.50 e 0.56 g. Questi ancora piu' sparsi e chiaramente bassi in quanto piu' pesanti di quelli su cui e' tarata l'ottica. Ci sono due fori fatti da Edo e che riguardano il riquadro nr. 3 di cui parlero' alla fine.
Riquadro nr 4: JSB Exact 5.53 e 0.547 g. Piuttosto concentrati e simile comportamento ai JSB Cometa dello stesso peso.
Riquadro nr 5: JSB Cometa 4.52 e 0.547 g. Come detto prima, sono quelli che sembrano dare i migliori risultati con la mia HW50.
E adesso viene il bello.
Per confermare il risultato del riquadro nr 5 ho cominciato a tirare al riquadro nr 3 sempre con i JSB Cometa. Il riquadro 3 l'ho fatto subito dopo il riquadro 5, quindi stessa postura, stesso tiratore, stessa temperatura, stessa carabina e stessa ottica.
Guardate voi!
I colpi sono tutti sparpagliati e tutti in basso quasi come se la carabina avesse perso potenza. Io addirittura ho pensato ad un improvviso cedimento magari della guarnizione del pistone. Oppure l'ottica che si e' danneggiata?
Edo ha provato a tirare due colpi al riquadro nr 2, sempre JSB Cometa, e i suoi colpi sono andati alti.
Poi il nostro Presidente e' arrivato e ci ha fatto notare come il vento fosse cambiato diventando frontale il che determina, per una canna con rigatura destrorsa, un abbassamento della traiettoria.
Una lezione ricevuta.

Saluti,
Mauro
Avatar utente
Jeeper52
Site Admin
Messaggi: 1037
Iscritto il: dom ott 04, 2020 10:26 am

Re: I bersagli di Mauro

Messaggio da Jeeper52 »

CalMa ha scritto: sab feb 04, 2023 6:45 pmCiao, ecco i cartellini di oggi, sabato 4 febbraio...
...Riquadro nr 5: JSB Cometa 4.52 e 0.547 g. Come detto prima, sono quelli che sembrano dare i migliori risultati con la mia HW50...
Notevole, davvero notevole!
La HW50S (nelle mani giuste) è e rimane una piccola regina! ab5 kl1
Mauro, ti voglio vedere all'opera sui banchetti di gara! aa5
Ciao, Pino...
BRAC_ER per passione, Roulottaro per vocazione!!!
Immagine Immagine
Le amicizie non si scelgono a caso, ma secondo le passioni che ci dominano!
Rispondi

Torna a “iI nostri risultati”